Giorni Felici 2010

refinement proposta 1 data ok

 

Dopo lo straordinario successo della prima edizione, dal 25 giugno all’11 luglio 2010, 22 artisti hanno occupato le 22 stanze di Casa Testori a Novate Milanese per la mostra Giorni Felici a Casa Testori. La casa dove visse l’artista, composta da più di venti stanze ed un ampio giardino, si è trasformata in una vera e propria Kunsthaus secondo un modello molto diffuso in Europa.

La mostra ha rappresentato un’inconsueta esperienza di convivenza e scambi tra diversi linguaggi e differenti artisti, che hanno saputo interpretare ciascuno liberamente ogni ambiente della casa, cucina e bagni compresi. Giorni Felici infatti non è stata solo una mostra, ma un’opportunità  di visibilità  per giovani che stanno iniziando il proprio percorso artistico, attraverso un confronto costruttivo con grandi maestri, in uno spazio che è più casa che museo. Le porte si sono aperte a realtà  creative nuove, grazie a una scommessa di responsabilità  nei confronti di un’ansia creativa che ha sempre più bisogno di trovare un indirizzo.

Tra gli ospiti di eccezione del 2010 figurano grandi nomi del panorama artistico italiano: Enzo Cucchi, pittore con cui Testori realizzò importanti progetti negli ultimi anni della sua vita a Modena, Milano e Vienna, Alessandro Mendini, architetto e artista poliedrico, da poco tornato alla direzione di Domus, Gianni Dessì, uno degli esponenti di punta della “Nuova scuola romana”. Una stanza è stata inoltre dedicata all’artista milanese Pippa Bacca, tragicamente scomparsa in Turchia nel marzo del 2008 durante la performance itinerante Spose in viaggio.

Hanno partecipato, molti con opere site specific, gli artisti: Turi Simeti, Yi Zhou, Julia Krahn, Umberto Chiodi, Diamante Faraldo, Elena Monzo, Armin Linke, Giovanni Vitali, Alessandro Verdi, J&Peg, Youssef Nabil, Emanuele Dottori, Arianna Scommegna, Michael S. Lee, Mario Dellavedova, Rossella Roli, Andrea Mastrovito, Davide Nido. Nel Giardino sono state collocate le sculture di Sergio Fermariello.

L’esposizione è stata promossa e organizzata dall’Associazione Giovanni Testori Onlus, in collaborazione con Casa Testori Associazione Culturale, che fa della casa tanto amata da Testori un luogo di incontro e di produzione culturale a pochi chilometri da Milano nel centro di Novate Milanese..