fbpx

“Curatela” – 4 curatori a Casa Testori

Ultimo mese di apertura per la mostra “Curatela”, un percorso entusiasmante che, sul solco del padrone di casa Giovanni Testori, ha visto l’arte del ’900 e contemporanea confrontarsi sul ruolo del critico e del curatore  e di come questa figura collabori alla realizzazione delle opere d’arte, talvolta entrando fin dentro il processo.

Per approfondire questo tema, così vivo nel dibattito contemporaneo, abbiamo invitato critici e curatori di un importante museo pubblico, un critico indipendente e una curatrice di una grande fondazione privata a dialogare a Casa Testori. Ecco il programma:

• 9 ottobre
Alle ore 16: visita guidata con il curatore
Alle ore 17: Incontro con Emma Zanella, direttrice del MA*GA di GallarateAlessandro Castiglioni, vice direttore e senior curator. Il museo MA*GA ha recentemente ospitato la mostra dell’artista Marzia Migliora “Lo spettro di Malthus” e di Francesco Bertocco “Historia”, e gli stessi Zanella e Castiglioni sono i curatori della mostra in corso: “Impressionisti. Alle origini della modernità”.

• 16 ottobre
Alle ore 16: visita guidata con il curatore
Alle ore 17: Incontro con Demetrio Paparoni, critico d’arte e curatore indipendente. Ha recentemente curato la mostra “L’ultima cena dopo Leonardo” alla Fondazione Stelline di Milano, e nel 2020 ha pubblicato insieme a Arthur Danto “Arte e poststoria: Conversazioni sulla fine dell’estetica e altro”.

• 23 ottobre, ore 17: Incontro con Eva Fabbris, exhibition curator per Fondazione Prada. È curatrice associata della mostra “Stop painting”, in corso alla sede veneziana della Fondazione e di “Project Room”, un programma della Fondazione Arnaldo Pomodoro dedicato ai più recenti sviluppi del panorama artistico internazionale.

Gli eventi si svolgeranno in presenza, con obbligo di Green Pass. È richiesta la prenotazione scrivendo a eventi@casatestori.it.

Posted on: 4 Ottobre 2021, by : Alessandro Frangi