fbpx

Botanica. Dall’arte alla Natura

Botanica a Casa Testori

Invito Botanica_ok-01

Un giardino, ricco di varietà  rare e ricercate, in una casa singolare della periferia Sud di Milano, è la chiave di lettura della nuova stagione espositiva di Casa Testori. Dall’idea di ricerca, studio, catalogazione e valorizzazione di quello straordinario concentrato erboreo quale è il giardino della dimora di Giovanni Testori a Novate Milanese realizzata dal Museo di Storia Naturale di Milano, nasce “BOTANICA. DALL’ARTE ALLA NATURA”, un appassionante ciclo di mostre dal 10 ottobre 2015 al 14 febbraio 2016. A Casa Testori.
La rassegna comprende la grande mostra William Congdon che occuperà  una parte del piano terra della casa e il piano superiore. Il restante della casa sarà  animato ogni mese da diverse mostre.

 

WILLIAM CONGDON, PIANURA
10 ottobre 2015 – 14 febbraio 2016
In collaborazione con The William Congdon Foundation

È la mostra portante del progetto “Botanica. Dall’arte alla natura” che resterà  aperte nell’intero periodo della rassegna Botanica.
Realizzata in collaborazione con The William Congdon Foundation, “William Congdon. Pianura” raccoglie i lavori dei 20 anni lombardi di questo maestro americano, tanto amato da Giovanni Testori. Gli oltre 50 dipinti e i 20 pastelli selezionati descrivono, infatti, una parabola di conoscenza sempre più intima e profonda della pianura lombarda e costituiscono l’apice del suo percorso. Con la sua pittura, intensa e materica, Congdon ha “fotografato” la potenza di quella terra e delle sue trasformazioni: Nessuna visione idilliaca: lo sguardo dell’artista sconvolge l’orizzonte sui campi, muta i loro piani e attraversa i solchi con le sue pennellate.

1 Fase
10 ottobre – 8 Novembre 2015

PROGETTO OSKAR
A cura di Arianna Beretta organizzata da Casa Testori in collaborazione con Circoloquadro

Come un pomodoro può riqualificare un territorio. Un percorso delicato e coinvolgente proposto da Fabrizio Segaricci. Un progetto di arte relazionale. Una riflessione su come prendersi cura del territorio, stabilire relazioni sociali, creare un contatto umano fra le persone e il proprio luogo di appartenenza. Una passeggiata lungo le rive del lago Trasimeno, luogo da anni in bilico tra paesaggio e abbandono, induce l’artista a meditare sul tema dell’attraversamento: come l’uomo e il suo passaggio sono in grado di mutare il luogo che percorrono e rigenerarlo rispettandone natura, identità  e storia? Progetto Oskar racconta con immagini e video, l’esperienza documentando comportamenti e reazioni delle persone spontaneamente coinvolte.

PROFESSIONE BOTANICO
A cura di Mami Azuma organizzata da Casa Testori in collaborazione con il Museo di Storia Naturale di Milano

Una selezione di affascinanti Erbari che aiutano a conoscere meglio l’appassionante lavoro di chi “cataloga” la natura. Essere un botanico non significa occuparsi dello studio teorico, fine a se stesso, di specie erbacee, arbustive e arboree, attraverso la raccolta, il riconoscimento e la conservazione degli esemplari, chiusi in un armadio. Il percorso della mostra apre le porte della sezione di Botanica del Museo di Storia Naturale di Milano, svelando alcune delle attività  condotte quotidianamente nei laboratori e nei depositi. Le collaborazioni con istituti di ricerca universitari, enti territoriali aziende sanitarie e centri ospedalieri costituiscono una fitta rete di scambi di informazioni e esperienze che evidenziano l’utilità  delle ricerche botaniche condotte con costanza negli anni.

Ingresso: 5 euro per la mostra di william Condgon
Orari: martedì-venerdì 10-18, sabato-domenica 14-20. Chiuso il lunedì
Informazioni: tel. 02.36589697 info@casatestori.it | www.casatestori.it
Ufficio stampa: Maria Grazia Vernuccio tel. 02.23163426 | cell.335.1282864 |mariagrazia.vernuccio@gmail.com

 

Invito Botanica_ok.pdf-02