fbpx

Doninelli guida alla rilettura di Testori

Dopo il ciclo annuale di incontri sui Promessi Sposi e quello su Dino Buzzati, il Centro culturale di Milano propone un percorso su Giovanni Testori, guidato da Luca Doninelli. Si tratta di tre cicli di incontri, con la formula consueta di attori chiamati a leggere pagine dell’autore e un interlocutore che dialoga con Doninelli sul tema dell’incontro. “Testori nella città contemporanea” è il titolo del ciclo che inizia giovedì 12 novembre, con a tema “Il grande amore”, cioè l’arte negli anni dei suoi esordi. A dialogare con Doninelli ci sarà Elena Pontiggia. La lettura dei testi è affidata alla voce ad altissima fedeltà testoriana, quella di Federica Fracassi. Secondo appuntamento giovedì 25 novembre: l’incontro sarà dedicato al “Dio di Roserio”, libro di esordio del Testori narratore. Ospite Giuseppe Lupo, scrittore e docente di Letteratura italiana all’Università Cattolica. A leggere pagine del racconto sarà Maddalena Crippa, che di Testori aveva portato in scena “Passio Laetitiae et Felicitatis”. Il primo ciclo si chiude il 1 dicembre con un incontro dal titolo “Metafora necessaria, il teatro”: a dialogare con Luca Doninelli ci sarà Federica Mazzocchi, docente a Torino e autrice di uno volume in cui ha ricostruito la genesi dell’Arialda e il caso di censura che scosse l’Italia. La lettura sarà affidata a Laura Marinoni, altra attrice di lunga militanza testoriana, che in queste settimane sta portando in scena la “Gilda”.

Gli incontri si svolgono dal vivo al Centro culturale di Milano, in Largo Corsia dei Servi, 4.

Necessaria la prenotazione. È previsto un biglietto di 5 euro, scontato a 3 per gli Amici di Casa Testori (presentarsi con la newsletter nella mail del cellulare) e per gli studenti.

per info: centroculturaledimilano.it

Posted on: 9 Novembre 2021, by : Alessandro Frangi