fbpx

NELLA SECONDA STANZA

Un dittico rappresentava un dialogo tra Urso e alcuni tra gli artisti più rilevanti della tradizione
polacca. Si trattava di un omaggio personale da parte dell’autore ad alcune figure chiave della cultura locale, conosciute e studiate da Urso durante gli anni del suo soggiorno a Varsavia.

_MG_1236
_MG_1237
_MG_1238
_MG_1239
previous arrow
next arrow
Posted on: 31 Marzo 2020, by : Alessandro Frangi