18. WILLIAM MARC ZANGHI, Frenetic fruits

Stanza 18
Invitato da Marco Cingolani
Il mio ciclo di opere più recente ha visto in scena dei retro-giardini di case private infestati da scimmie, orsi o cani intenti a raccogliere colori molto acidi grondanti dagli alberi. Per Giorni Felici ho mantenuto in linea di massima lo stesso scenario, ma ho esasperato sia l’aspetto cromatico che quello dell’immagine stessa dove ho dato risalto a degli elementi destabilizzanti che movimentano l’immagine stessa con la loro frenesia e la loro generosità  nel rilasciare tracce cromatiche. Giorni Felici a Casa Testori genera così frenesia nella pittura stessa.

William Marc Zanghi è nato a Wichita (Kansas – USA) nel 1972. Vive e lavora a Palermo.

 

Posted on: 24 Settembre 2014, by : admin