18. MATTEO MAINO, Fasecontrofase

Stanza 18 (cantina)
La traduzione di impasse indica sia un vicolo cieco, sia una situazione difficile, significato con cui il termine viene utilizzato comunemente in italiano.
Matteo Maino gioca con questa ambivalenza per designare da un lato il luogo fisico, lo spazio angusto e chiuso del sottoscala, dall’altro una situazione di stasi, anche creativa, dell’artista. Da essa si può uscire solo cambiando il punto di vista, capovolgendo la prospettiva: ecco allora il senso di un angolo di cielo, inaspettato, perchè una scala che scende sottoterra può essere anche una scala che sale.

Matteo Maino, nato a Bergamo nel 1990

Posted on: 24 Maggio 2014, by : admin