A Doppio Senso | Bianconi e Negri

 

una bipersonale a Casa Testori

MATTEO NEGRI. Splendida villa con giardino, viste incantevoli
ANDREA BIANCONI. You and Myself – Performance 2006/2016

Sono due artisti che avevano scoperto alla prima edizione di Giorni Felici, nel 2009. Da allora hanno fatto molta strada, conoscendo un grande riscontro, in Italia e all’estero. Andrea Bianconi e Matteo Negri tornano a Casa Testori con due progetti straordinari, per impegno e per qualità. Due progetti ambiziosi e spettacolari, destinati a sorprendere il pubblico, ad affascinarlo per i linguaggi nuovi con cui i visitatori si confronteranno. Negri e Bianconi non hanno semplicemente usato e occupato gli spazi di Casa Testori, li hanno trasfigurati.

Al pian terreno Matteo Negri ha scelto le stanze che si affacciano sul giardino per realizzare delle installazioni piene di magia che potranno essere viste solo dalle finestre: belle scale fucsia permetteranno ai visitatori di affacciarsi alle stanze dall’esterno, per immergere lo sguardo su ambienti off limits.
Luci, specchi, giardini alla rovescia, forme rotanti vengono a comporre una costellazione di ambienti dalle prospettive sfuggevoli: è come se nelle stanze si fossero spalancati orizzonti senza confini. Infine, una grande trottola cangiante al centro delle scale (unico ambiente frequentabile) dilata gli spazi proiettando nell’ambiente interno le luci e i riflessi di ciò che sta fuori.

Andrea Bianconi invece occupa le restanti stanze del pian terreno e quelle del primo piano. Lui in questi anni ha girato per il mondo, realizzando performance piene di poesia e di creatività. Bianconi non agisce per provocare ma per stupire, commuovere, per creare legami, anche quando indaga sull’assenza di legami.
In mostra ha portato la documentazione di dieci anni di performance, narrate attraverso disegni, foto, cimeli e soprattutto materiali video proiettati a grande scala, che daranno allo spettatore la sensazione di rivivere dal vivo e in diretta quegli eventi. Ci saranno anche performance dal vero, che Bianconi rinnoverà durante il periodo espositivo. E ci saranno 300 sveglie che suoneranno insieme il giorno dell’apertura…

La mostra di Matteo Negri è a cura di Daniele Capra ed è accompagnata da una catalogo edito da Casa Testori.

La mostra di Andrea Bianconi è a cura di Luigi Meneghelli, con catalogo Silvana editoriale.


Info durante la mostra

21 maggio – 24 luglio 2016
Inaugurazione sabato 21 maggio ore 18.00

Durante il ponte dal 2 al 5 giugno seguire i seguenti orari di apertura:
tutti i giorni dalle 14 alle 20 

Domenica 5 giugno ore 17.00, visita guidata con Giuseppe Frangi

LA MOSTRA É STATA PROROGATA FINO AL 22 OTTOBRE CON 2 NUOVE ISTALLAZIONI
8 ottobre dalle 17 inaugurazione delle due nuove installazioni
9 – 22 ottobre:
Martedì – Venerdì: 10 – 18
Sabato: 14 – 20

invito nuovo_tutti_retro